Traduttore

- Socio dal 1994 -
- Socio dal 1994 -
  - Socio dal 1989 - Convenzione con L'ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI
- Socio dal 1989 - Convenzione con L'ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI

Tag:investigatore privato roma,  agenzia investigativa roma, agenzie investigative roma, investigatori privati roma, agenzia investigativa a roma, investigazioni private roma, agenzie investigative Roma, detective privato roma, investigatore privato, detective privato, investigatore privato roma nord, investigatore privato a roma, investigatore privato, detective privato, investigatore privato costi, infedeltà coniugali, difesa penale, controllo giovani, prove fotografiche, detective privato

Visualizza il profilo di Massimiliano Altobelli su LinkedIn
Hotel, Ristoranti, Eventi Roma
Bottone Scambio Directory Pubblicitaonline.it
Powered by Trova Numeri

I 10 Sintomi dell'Infedeltà

Massimiliano Altobelli, Investigatore Privato a Roma, svolge indagini sulle Infedeltà dal 1995.

I seguenti "spunti" in un rapporto di coppia, possono aiutare a capire se sono presenti i "sintomi" di una infedeltà coniugale.

1.

- Difficoltà nel contattare il proprio coniuge al cellulare o al lavoro, se non risponde al telefono oppure inserisce la segreteria telefonica, e non si riceve risposta, tutto questo dovrebbe destare preoccupazione. Infatti un partner infedele sarà molto più impegnato in una nuova relazione e assolutamente distratto sulla vita e sulle esigenze del proprio partner..

 

2.

-Il coniuge presta più attenzione e cura al proprio aspetto. Ad esempio: l'acquisto di nuovi abiti, una nuova dieta, trascorre più tempo in bagno, etc. Questi sono tutti comportamenti importanti da osservare poiché un nuovo interesse sentimentale fa nascere il desiderio di apparire migliori esteticamente.

 

3.

- Il Coniuge può apparire più preoccupato e disattento. Quando qualcuno ha qualcosa da nascondere, questa situazione può causare in lui Stress. Il coniuge cercherà di destreggiarsi tra tempo, bugie, e nuovi “impegni” da sostenere.

 

4.

- Lavoro straordinario, improvvise riunioni, viaggi di lavoro, etc. Trovare il tempo e la motivazione per uscire di casa, in orari insoliti, senza destare sospetti è difficile, spesso il lavoro viene usato come scusa. Il partner infedele è meno propenso ad usare scuse tipo “un’uscita con gli amici”, questo desterebbe più sospetti, rispetto ad una cena di lavoro o un imprevisto ritardo in ufficio.

 

5.

- Diminuzione dell'attività sessuale, intimità e affetto. Scuse del tipo: "Sono troppo stanco", "Mi fà male la testa", "ho preoccupazioni di lavoro", "Non mi sento bene", etc… sono solo alcune delle scuse che possono essere utilizzate per evitare il contatto fisico ed emotivo. In caso di infedeltà, i comportamenti sessuali possono cambiare drasticamente.

 

6.

- Intuizione: Quella sensazione inquietante che qualcosa sia cambiato o stia cambiando. L’istinto, in una relazione complicata, difficilmente tradisce. Nel momento esatto in cui qualcuno comincia a mettere in discussione anche la fedeltà di un partner, di solito è già troppo tardi.

 

7.

- Quando interrogato sul comportamento insolito, il partner risponde con "tu sei pazzo" o “sei paranoico". Questo comportamento è destinato a suscitare dubbi. Avendo meno fiducia in se stesso, il partner tradito, ha difficoltà a mettere in discussione questi tipi di osservazioni.

 

8.

- Non trovare più in casa alcun estratto conto della Banca o delle Carte di credito, bollette del telefono cellulare, oppure trovare scontrini di acquisti insoliti. E' tipico di un partner infedele, nascondere le bollette, procurarsi un altro numero di telefono, o dimenticarsi di eliminare dal portafogli scontrini o ricevute di acquisti insoliti. Conti di carte di credito, bollette del cellulare e posta elettronica, sono uno dei primi posti per cercare eventuali indizi. Si possono scoprire degli atteggiamenti ripetitivi, si può notare un numero di telefono, (lo stesso) ripetuto più volte in una giornata, ricevute di uno stesso ristorante per più volte al mese, pagamenti di parcheggi etc…..

 

9.

- Il Partner comincia a dare valore ad argomenti e problematiche di minore importanza, cercando di creare inutili incomprensioni, eventuali confronti, liti e disappunti. Nel creare attrito e liti improvvise con il proprio coniuge, è velato il tentativo da parte del partner infedele di uscire di casa il più spesso possibile, improvvisando uscite delle quali non dovrà rispondere nell’immediato al coniuge offeso.. Questo tipo di comportamento dà anche modo al partner di trovare una sorta di "giustificazione" alla sua infedeltà. “La convivenza è diventata insostenibile” “Non si può andare avanti così” “Forse è il caso di prenderci un periodo di pausa”.

 

10.

- Aumenta il tempo trascorso al computer, infinite mail di lavoro da evadere, un nuovo account e-mail, cronologia cancellata dopo ogni accesso al Pc di casa.

Le e-mail sono un modo molto facile e veloce per comunicare. Un nuovo account è un modo per non fare mai in modo di confondere i messaggi. Attenzione anche al modo in cui il partner ripone il telefono, quante volte lo tiene con sé o se posandolo lo mette con il touchscreen rivolto verso il basso in tonalità silenziosa. È un segno tipico di chi non vuole far vedere alcuna anteprima di messaggi o chiamate in entrata.

 

Massimiliano Altobelli

Investigatore Privato a Roma

- Tel. 336.340.007 -