Traduttore

- Socio dal 1994 -
- Socio dal 1994 -
  - Socio dal 1989 - Convenzione con L'ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI
- Socio dal 1989 - Convenzione con L'ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI

Tag:investigatore privato roma,  agenzia investigativa roma, agenzie investigative roma, investigatori privati roma, agenzia investigativa a roma, investigazioni private roma, agenzie investigative Roma, detective privato roma, investigatore privato, detective privato, investigatore privato roma nord, investigatore privato a roma, investigatore privato, detective privato, investigatore privato costi, infedeltà coniugali, difesa penale, controllo giovani, prove fotografiche, detective privato

Visualizza il profilo di Massimiliano Altobelli su LinkedIn
Hotel, Ristoranti, Eventi Roma
Bottone Scambio Directory Pubblicitaonline.it
Powered by Trova Numeri

..la fotografia e il diritto di autore..

Il diritto d'autore considera fotografie ai fini della tutela relativa alle «immagini di persone o di aspetti, elementi o fatti della vita naturale e sociale, ottenute col processo fotografico o con processo analogo» (dalla Legge 22/04/1941, n. 633, CAPO V art. 87).

 

Viene stabilito che «Spetta al fotografo il diritto esclusivo di riproduzione, diffusione e spaccio della fotografia, salve le disposizioni stabilite dalla Sezione II del CAPO VI di questo titolo, per ciò che riguarda il ritratto e senza pregiudizio, riguardo alle fotografie riproducenti opere dell'arte figurativa, dei diritti di autore sull'opera riprodotta.

 

Tuttavia se l'opera è stata ottenuta nel corso e nell'adempimento di un contratto di impiego o di lavoro, entro i limiti dell'oggetto e delle finalità del contratto, il diritto esclusivo compete al datore di lavoro. La stessa norma si applica, salvo patto contrario a favore del committente quando si tratti di fotografia di cose in possesso del committente medesimo e salvo pagamento a favore del fotografo, da parte di chi utilizza commercialmente la riproduzione, di un equo corrispettivo. Il Ministro per i beni e le attività culturali con le norme stabilite dal regolamento, può fissare apposite tariffe per determinare il compenso dovuto da chi utilizza la fotografia» (dalla Legge 22/04/1941, n. 633, CAPO V art. 88).

 

La durata del diritto del detentore di questo sulla fotografia è di anni venti (Legge 22/04/1941, n. 633, CAPO V art. 92]).

 

Il diritto tutela anche la privacy del soggetto fotografato. Infatti, è permessa la diffusione di fotografie senza il permesso del soggetto solo nel caso di personaggio pubblico, inteso come persona che, per lavoro o carica istituzionale, è noto al pubblico, o nel caso la persona sia ritratta nel corso di eventi aperti al pubblico (ad esempio se una persona partecipa ad una manifestazione sportiva). Negli altri casi, il fotografo titolare dell'opera deve ottenere il permesso (chiamato liberatoria) alla pubblicazione (intesa anche come esposizione ad una mostra) da parte del soggetto].

 

by investigatore privato roma

 

Scrivi commento

Commenti: 0