Quanto costa una indagine?

Vediamoci chiaro sui costi di un Investigatore Privato. Consigli e Spiegazioni.

..E' vero. Ci sarà sempre qualcuno che fa un prezzo più basso e se pensi che un professionista ti costi è perché non sai quanto ti costerà un dilettante..


..qual’è il costo di un Investigatore Privato?..

 

  Spesso la prima domanda che mi viene posta dai Clienti al primo contatto è:”quanto costa un’investigazione?”..

 

 Ovviamente è corretto conoscere i costi di un’investigazione, anzi ritengo necessario produrre un preventivo, anche scritto,  al Cliente in maniera che possa prendere atto dei costi, prima di poter prendere una decisione.

    Il punto però è che per stabilire un preventivo della spesa è necessario capire molti dettagli dell’operazione che si andrà ad effettuare, per esempio:

 

  • Fattibilità o meno delle investigazioni, in base alle normative di Legge e Privacy.

 

Questo punto è fondamentale in quanto prima di avere un’idea dei costi, l’Investigatore Privato deve capire se l’investigazione richiesta sia fattibile o meno, quindi non si può chiedere, come succede spesso, “quanto costa seguire una persona?” Prima di dare una risposta va capito se il Cliente, in base alle normative di Legge, ha facoltà o meno di effettuare delle investigazioni su quella persona e se gli esiti siano o meno necessari “per far valere o difendere un proprio diritto in sede giudiziaria”, ad esempio.

 

    Diffidate quindi di chi, anche per telefono, è subito pronto a “sparare” prezzi, anche bassissimi, senza prima sapere le motivazioni che portano a richiedere un’indagine. Rischiate di commettere un reato penale sia Voi che conferite l’incarico che l’Investigatore, magari incompetente, che lo esegue.

 

I punti da tener presente, a norma di Legge, quando si accetta un incarico investigativo da un Cliente devono essere i seguenti:

 

  • Ambito delle Investigazioni per far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria. Tale incarico investigativo può essere in ambito:  
  1. Privato;  
  2. Aziendale;
  3. Commerciale;
  4. Assicurativo;

 

Successivamente vanno determinati i seguenti punti:

 

  • Tipologia delle investigazioni richieste;
  • Principali elementi che giustificano le investigazioni richieste;
  • Specifico diritto che si intende esercitare in sede giudiziaria;

 

     Dopo aver appreso le motivazioni esposte nei vari punti sopra indicati che, in sintesi, possono essere riassunti in: “avete o non avete il diritto di investigare su una persona e quindi potete o non potete conferire un incarico ad un Investigatore Privato”, si può procedere alla compilazione del regolare mandato scritto.

 

Quanto sopra per specificare che molta concorrenza, a mio avviso scorretta, in questo settore permette di conferire incarichi compilando semplicemente un form online, oppure in forma addirittura anonima.

 

Non si possono conferire incarichi in forma anonima e/o online!

 

Gli incarichi, come la Legge impone, vanno conferiti personalmente ed esibendo un proprio documento di identità valido!

  

Dopo quanto sopra esposto si può dire che il costo delle investigazioni ha una base di impegno orario, ma dipende dalle variabili che per ogni indagine sono diverse, derivanti dai tanti fattori specifici che variano da caso a caso.

 

Per ogni tipo di lavoro, compresa l’attività di un Investigatore Privato, c’è un costo giusto, uno caro ed uno basso (o troppo basso).

 

Sul costo caro non posso aggiungere tanto perché è una questione personale, basata sulle proprie aspettative, sulle proprie possibilità, sull’esperienza del professionista, sulle sue modalità di intervento e, principalmente, dall’impegno specifico richiesto per poter risolvere il “caso” da Voi sottoposto.

 

Il costo giusto, che è quello che personalmente penso di applicare, non null’altro che tutto quanto sopra esposto, ma con costi più contenuti derivanti, ad esempio, dalla tecnologia di localizzazione satellitare (G.P.S.) che consente di effettuare interventi mirati e quindi di diminuire l’impegno il più possibile, influendo sui costi.

 

Il costo basso è quello che mi lascia più dubbi in quanto, solitamente, nasconde attività al limite della truffa e/o dell’inganno.

Mi spiego meglio: quando sento Clienti che mi raccontano di aver avuto, ad esempio per un caso di infedeltà coniugale, preventivi telefonici e/o online da Agenzie Investigative, per un mese di impegno con interventi quotidiani, di 800/1000 euro totali, tutto compreso, non posso che rimanere perplesso, anzi sorridere.

C’è qualcosa che non và!

 

Sfido questi “concorrenti” ad offrire, come faccio io, la possibilità al loro Cliente di essere informato in tempo reale, di essere disponibili ad essere contattati, durante gli orari di impegno, e di riferire in tempo reale cosa succede. Vedrete che questa possibilità non verrà data in quanto sul posto, verosimilmente, non ci sarà nessuno!!

 

Troppo facile fare concorrenza in questa maniera….

 

Quando scegliete un Investigatore Privato Vi invito semplicemente a porVi una domanda: in caso di necessità un Avvocato lo scegliereste solo in base al prezzo oppure, come penso, cerchereste di valutare la sua professionalità, il suo curriculum professionale, eventuali referenze fornite da vostri conoscenti, ecc.

Ecco, usate lo stesso metodo per scegliere un Investigatore Privato e sicuramente non sbaglierete nella scelta.

 

Come ultima cosa Vi invito a fare una riflessione: gli uffici faraonici costano, le segretarie costano, le pubblicità esagerate costano.. attenti a non pagare voi tutte queste cose.

 

Da me non ci sono segretarie che vi ricevono in sala di aspetto offrendovi un aperitivo, ma ci sono Io che Vi ricevo personalmente su appuntamento.

Non troverete un ufficio faraonico di cento metri quadri, bensì un ufficio “umano”, senza tanti fronzoli, anzi, a detta di centinaia di Clienti, accogliente, simpatico ed principalmente informale.

 

Sperando di aver fornito qualche consiglio utile, riporto di seguito la tabella delle Tariffe che ho regolarmente presentato alla Prefettura di Roma e che ho esposto nel mio ufficio, come la Legge impone.

 

Tabella Operazioni e Tariffe.

  

 

a.I  - Attività di Indagine in Ambito Privato:

(volta alla ricerca ed alla individuazione di informazioni richieste dal privato cittadino, anche per la tutela di un diritto in sede giudiziaria).

 

·      Indagine Matrimoniale:

accertamenti diurni:

70,00 (settanta/00) euro orari;

accertamenti notturni e/o festivi:

85,00 (ottantacinque/00) euro orari;

 

·      Indagine pre-matrimoniale:

accertamenti diurni:

70,00 (settanta/00) euro orari;

accertamenti notturni e/o festivi:

85,00 (ottantacinque/00) euro orari;

 

·      Indagine Patrimoniale:

          500,00 (cinquecento/00) euro;

 

·      Ricerca Persone Scomparse:

accertamenti diurni:

70,00 (settanta/00) euro orari;

accertamenti notturni e/o festivi:

85,00 (ottantacinque/00) euro orari;

 

·      Indagini per accompagnamento minori:

accertamenti diurni:

70,00 (settanta/00) euro orari;

accertamenti notturni e/o festivi:

85,00 (ottantacinque/00) euro orari;

 

·      Servizio Fotografico e/o filmato:

         400,00 (quattrocento/00) euro;

 

·      Partecipazioni ad Udienze Testimoniali:

su Roma:

250,00 (duecentocinquanta/00) euro;

in Provincia:

350,00 (trecentocinquanta/00) euro;

in ambito Nazionale:

500,00 (cinquecento/00) euro;

 

 a.II – Attività di Indagine in Ambito Aziendale:

(volta a questioni afferenti la propria attività aziendale richiesta dal titolare d’azienda ovvero dal legale rappresentante, ecc., anche per la tutela di un diritto in sede giudiziaria).

 

·      Indagine su azioni illecite da parte del prestatore di lavoro:

accertamenti diurni:

70,00 (settanta/00) euro orari;

accertamenti notturni e/o festivi:

85,00 (ottantacinque/00) euro orari;

 

·      Indagine su Infedeltà Professionale:

accertamenti diurni:

70,00 (settanta/00) euro orari;

accertamenti notturni e/o festivi:

85,00 (ottantacinque/00) euro orari;

 

·      Indagine su tutela del Patrimonio scientifico e tecnologico:

accertamenti diurni:

70,00 (settanta/00) euro orari;

accertamenti notturni e/o festivi:

85,00 (ottantacinque/00) euro orari;

 

·      Indagine su tutela di marchi e brevetti:

accertamenti diurni:

70,00 (settanta/00) euro orari;

accertamenti notturni e/o festivi:

85,00 (ottantacinque/00) euro orari;

 

·      Indagine su pre assunzione:

          250,00 (duecentocinquanta/00) euro;

 

·      Indagine su concorrenza sleale:

accertamenti diurni:

70,00 (settanta/00) euro orari;

accertamenti notturni e/o festivi:

85,00 (ottantacinque/00) euro orari;

 

·      Indagine su contraffazione di prodotti:

accertamenti diurni:

70,00 (settanta/00) euro orari;

accertamenti notturni e/o festivi:

85,00 (ottantacinque/00) euro orari;

 

·      Indagine su valutazione dei rischi per la sicurezza dell’azienda:

      1.500,00 (millecinquecento/00) euro;

 

·      Bonifiche Ambientali e Telefoniche:

    per due ambienti da bonificare 1.000,00 (mille/00) euro;

    per ogni ambiente aggiuntivo 500,00 (cinquecento/00) euro;

 

·      Partecipazioni ad Udienze Testimoniali:

su Roma: 250,00 (duecentocinquanta/00) euro;

in Provincia: 350,00 (trecentocinquanta/00) euro;

in ambito Nazionale: 500,00 (cinquecento/00) euro;

 

a.III – Attività d’indagine in ambito commerciale:

(volta all’individuazione ed all’accertamento delle cause che determinano, anche a livello contabile, gli ammanchi e le differenze inventariali nel settore commerciale, anche mediante la raccolta di informazioni reperite direttamente presso i locali del committente, richiesta dal titolare dell’esercizio ovvero dal legale rappresentante, ecc.)

 

·      Indagine su individuazione cause della differenza inventariale e/o ammanchi:

     1.500,00 (millecinquecento/00) euro;

 

·      Indagine su raccolta di informazioni reperite presso i locali del committente:

     1.000,00 (mille/00) euro;

 

·      Partecipazioni ad Udienze Testimoniali:

su Roma: 250,00 (duecentocinquanta/00) euro;

in Provincia: 350,00 (trecentocinquanta/00) euro;

in ambito Nazionale: 500,00 (cinquecento/00) euro;

 

a.IV – attività di indagine in ambito assicurativo:

(richiesta dagli aventi diritto, privati e/o società di assicurazioni, anche per la tutela di un diritto in sede giudiziaria)

 

·      Indagine su dinamica dei sinistri:

    450,00 (quattrocentocinquanta/00) euro;

·      Indagine sulla responsabilità professionale:

    500,00 (cinquecento/00) euro;

·      Indagine su risarcimenti sul lavoro:

    500,00 (cinquecento/00) euro;

·      Indagine su contrasto tentativi di frode in danno delle società di assicurazione:

    500,00 (cinquecento/00) euro;

 

·      Partecipazioni ad Udienze Testimoniali:

su Roma: 250,00 (duecentocinquanta/00) euro;

in Provincia: 350,00 (trecentocinquanta/00) euro;

in ambito Nazionale: 500,00 (cinquecento/00) euro;

 

·      Servizio Fotografico e/o filmato:

    400,00 (quattrocento/00) euro;

 

a.V – Attività di indagine in ambito difensivo:

(volta all’individuazione di elementi probatori da far valere nell’ambito del processo penale)

 

·      Studio della pratica con il cliente e consultazione:

             150,00 (centocinquanta/00) euro;

 

·      Indagini per reperire elementi di prova/convalida alibi/ricerca testimoni/raccolta testimonianze e/o interviste:

accertamenti diurni:

100,00 (cento/00) euro orari;

accertamenti notturni e/o festivi:

150,00 (centocinquanta/00) euro orari;

 

·      Servizio Fotografico e/o filmato:

             700,00 (settecento/00) euro;

 

·      Partecipazioni ad Udienze Testimoniali:

su Roma:

250,00 (duecentocinquanta/00) euro;

in Provincia:

350,00 (trecentocinquanta/00) euro;

in ambito Nazionale:

500,00 (cinquecento/00) euro;

 

Le tariffe sopra indicate si intendono I.V.A. esclusa e altresì sono escluse le spese, documentate, da sostenersi durante le indagini, previa autorizzazione del committente.

 

 

Massimiliano Altobelli